Diego Ribon – Rino

Cantiere

Written by:

Views: 451

L’idea della cyclette in camera è venuta sin da subito, da quando ho cominciato a pensare a Rino. Pedalare sempre più veloce, col sudore che ti cola addosso, sbirciare fuori senza essere visti, accumulare pensieri finché la testa è piena e non c’è più posto e allora si deve uscire, perché la rabbia non ti fa star più seduto. – Diego Ribon (Rino)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *